AuraOffice Edizioni/ Autori

Maria Grazia Flebus

 Maria Grazia Flebus

Scrittrice                                                                                                                                                    

Maria Grazia Flebus è nata nel 1960 a Crema, accogliente cittadina della Lombardia. Quando aveva cinque anni è stata diagnosticata la tubercolosi alla sua mamma, per la quale è rimasta ricoverata in sanatorio per tre lunghi anni, solo oggi si è resa conto di quanto quella lontananza sia pesata. In quegli anni era affidata ai nonni materni ed il fratellino ai nonni paterni. Si susseguono tante emozioni e tanti ricordi dolorosi, il nonno tornava spesso dall’osteria ubriaco, si sedeva a tavola e scatenava la sua rabbia. Dietro il vino e le urla si sentiva la sua fragilità e sentiva il suo affetto quando la accompagnava a scuola proteggendola dal freddo con il suo mantello. Ma ci sono anche ricordi piacevoli, il bagno nella tinozza il sabato pomeriggio, per terra i fogli di giornale per proteggere i pavimenti, ed il grande letto con il materasso di piuma in cui sprofondare e dove si sentiva protetta tra la nonna e la zia. Era ciò che assomigliava di più al calore della sua casa. La vita ci investe con i suoi eventi, o possiamo dare noi una direzione a quello che ci accade? Non si tratta di una visione fatalistica, si tratta di acquisire la consapevolezza che ognuno di noi possiede gli strumenti e la forza per dare la giusta direzione alle vele della vita. Grazia ci racconta che la vita l'ha messa alla prova, le ha fatto incontrare situazioni non facili, l'ha fatta inciampare più di una volta, ma le ha dato anche gli strumenti per rialzarsi. La consapevolezza che ci sono valori importanti in cui credere, che la nostra esistenza ci dà sempre una seconda possibilità, e a volte anche una terza e una quarta... che le cose che ci accadono non sono sempre nere, che le persone che incontriamo rappresentano comunque un modo per vedere il bello della vita. Perché la vita è una tavolozza di emozioni, di sentimenti, di valori; perché la natura e il mondo ci offrono tutti i colori e le sfumature di cui ogni giorno abbiamo bisogno; perché ognuno di noi ha a disposizione diversi pennelli per dipingere il proprio capolavoro! La vita è a colori, è solo questione di volersi sporcare le mani!

 

Lascia un commento

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra politica sulla Privacy